^

Salute

Trattamento del prurito della pelle nei bambini

, Editor medico
Ultima recensione: 14.08.2022
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Per eliminare il prurito in un bambino, è importante determinarne prima l'origine. In caso contrario, sarà quasi impossibile sbarazzarsi della disgrazia, poiché il sintomo si verificherà immediatamente dopo il completamento dell'uso di un particolare farmaco.

Le prime misure a cui i genitori dovrebbero prestare attenzione dovrebbero essere le seguenti:

  • la stanza in cui si trova il bambino deve essere sistematicamente ventilata e l'aria deve essere umidificata per evitare un'eccessiva secchezza della pelle;
  • i vestiti per bambini e la biancheria da letto dovrebbero essere realizzati con materiali naturali;
  • il bambino deve fare il bagno regolarmente, ma non troppo spesso, utilizzando detersivi ipoallergenici e acqua tiepida (non calda).

Per quanto riguarda la terapia farmacologica, possiamo solo dire che viene utilizzata in base alla malattia provocante rilevata.

  • Se il disagio è associato a punture di insetti, si consiglia di lubrificare l'area interessata con una pappa di soda e acqua o gel Fenistil.
  • In caso di prurito allergico, è necessario interrompere il contatto con un probabile allergene, somministrare al bambino sufficienti volumi di liquido, offrire eventuale enterosorbente (carbone attivo, Enterosgel, Polysorb, ecc.). Gli antistaminici possono essere prescritti solo da un medico.
  • Con la varicella, il prurito viene eliminato mediante l'uso di agenti esterni: Fenistil, Viferon, Acyclovir, Unguento ossolinico. È consentito assumere sedativi su raccomandazione di un medico.
  • Se un sintomo sgradevole è associato a problemi all'apparato digerente o urinario, si consiglia di provare agenti come carbone attivo, Diazolin, unguenti Nikoflex o Capsaicina, Enterosgel.
  • In caso di disturbi del fegato (ad esempio con colestasi, ittero), vengono prescritti Ursohol, Ursofalk, Enterosgel.
  • Con la natura endocrina del disturbo, viene trattata la malattia sottostante, ad esempio disfunzione tiroidea, diabete mellito. Durante la normalizzazione dello stato del sistema endocrino, scompare anche il prurito della pelle.
  • In caso di anemia, il problema viene eliminato mediante l'uso di farmaci appropriati, ad esempio agenti contenenti ferro, nonché correggendo l'alimentazione del bambino.

La necessità dell'uso di determinati farmaci è valutata dal medico, che calcola anche il dosaggio per il bambino su base individuale.

Come alleviare il prurito nella dermatite atopica in un bambino?

La dermatite atopica viene trattata solo sotto la supervisione di un medico specialista. Possono essere prescritti preparati enzimatici, complessi vitaminico-minerali, brevi cicli di antistaminici e trattamenti esterni per la pelle.

Ai bambini piccoli viene spesso consigliato di fare il bagno con infusi di erbe (ad esempio camomilla, salvia, spago). Ma la cosa più importante è eliminare il potenziale allergene che ha causato una tale reazione nel corpo del bambino come dermatite atopica. I genitori possono compiere i seguenti passi importanti:

  • offrire al bambino vestiti solo con una composizione naturale di tessuti, evitare di acquistare cose sospettosamente a buon mercato, assicurarsi di lavare i vestiti nuovi del bambino prima di indossarli per la prima volta;
  • scegliere con cura detersivi e detersivo in polvere, non utilizzare additivi aromatizzanti e ammorbidenti (condizionanti) aggiuntivi;
  • stirare tutte le cose del bambino con un ferro caldo;
  • prestare attenzione alla scelta dei giocattoli (dovrebbero anche essere il più naturali e ipoallergenici possibile);
  • prevenire l'accumulo di polvere domestica, non utilizzare aerosol e spray, prodotti aromatici (profumati) con un bambino;
  • evitare il contatto del bambino con eventuali animali;
  • prevenire sia l'ipotermia che il surriscaldamento del corpo del bambino, monitorare un'assunzione di liquidi sufficiente;
  • controlla la qualità dei processi digestivi, previene la stitichezza;
  • cammina spesso con il bambino, evita di fumare;
  • Non utilizzare alcun farmaco senza il consiglio di un medico.

Come mostra la pratica, se segui questi suggerimenti, puoi salvare il bambino dal prurito anche senza l'uso di droghe.

Farmaci

Le medicine per liberare un bambino dal prurito della pelle sono suddivise condizionatamente in tre gruppi principali. Questi sono antistaminici, glucocorticoidi e stabilizzatori della membrana dei mastociti.

Gli antistaminici forniscono un blocco dei recettori dell'istamina, bloccando lo sviluppo di una reazione allergica. Grazie a loro, per diverse ore l'intensità delle sensazioni patologiche si riduce notevolmente, il gonfiore si attenua e il rossore scompare. Gli effetti collaterali frequenti durante l'assunzione di antistaminici sono segni come sonnolenza, affaticamento, mal di testa. Gli antistaminici di terza generazione sono privi di tali effetti collaterali e sono più facilmente tollerati dai pazienti.

Le compresse di antistaminico per il prurito sono prescritte solo da un medico:

Antistaminici I generazione

Suprastin

In grado di alleviare il disagio entro mezz'ora dall'assunzione della pillola. È usato per trattare i bambini dai 3 anni di età. Suprastin è indicato per neurodermite, allergie da punture di insetti. Assumere mezza compressa 2-3 volte al giorno, fino all'eliminazione dei sintomi allergici. Effetti collaterali: sonnolenza, mal di testa.

Diazolina

Progettato per uso interno, per bambini dai tre anni. Le compresse vengono assunte dopo i pasti, 50 mg 1-3 volte al giorno, a seconda della prescrizione del medico. Effetti collaterali: disturbi del sonno, secchezza delle fauci, irritabilità.

Tavegil

Un antistaminico con un pronunciato effetto sedativo può essere prescritto ai bambini di età superiore ai 6 anni. Tavegil va assunto prima dei pasti, con acqua. La dose abituale è mezza o un'intera compressa al mattino prima di colazione e prima di coricarsi. Gli effetti collaterali sono espressi in affaticamento, sonnolenza, irritabilità, mal di testa.

Antistaminici di II generazione

Loratadina

Un farmaco contenente lattosio che viene prescritto ai bambini dai 2 anni di età. La dose media possibile è di 1 compressa una volta al giorno. È possibile utilizzare la loratadina sotto forma di sciroppo (il dosaggio è determinato dal medico). Gli effetti collaterali sotto forma di sonnolenza e vertigini sono molto rari.

Ceterizina

Un farmaco per l'eliminazione sintomatica delle sensazioni pruriginose negli adulti e nei bambini dai 12 anni di età. Di norma, assumere una compressa una volta al giorno, con acqua. Durante il trattamento sono possibili disturbi di maggiore affaticamento, vertigini, secchezza delle fauci, sonnolenza.

Antistaminici di terza generazione

Telfast

Il farmaco è raccomandato per il trattamento delle allergie nei bambini dai 12 anni di età. La dose terapeutica è di 120 mg una volta al giorno, prima dei pasti. Durante il periodo di trattamento, non è esclusa la comparsa di mal di testa, nausea, insonnia, aumento dell'eccitabilità del sistema nervoso.

Erio

Prerarat esiste sotto forma di compresse e sciroppo. Le compresse sono indicate per il trattamento dei bambini dai 12 anni di età e per i bambini piccoli si consiglia di somministrare il rimedio sotto forma di sciroppo, a partire dall'età di sei mesi. I dosaggi in ogni situazione sono individuali. Gli effetti collaterali sono rari - non più del 3% dei casi (stanchezza, mal di testa, sete).

Anche i farmaci glucocorticoidi di origine ormonale svolgono un ottimo lavoro con problemi allergici, poiché possono influenzare le strutture cellulari responsabili dello sviluppo di allergie. Ma i glucocorticoidi non sono comunemente prescritti perché hanno una lunga lista di effetti collaterali che ne rendono indesiderabile l'uso. Ad esempio, è spesso possibile osservare disturbi digestivi, instabilità della pressione sanguigna, mal di testa, ecc. I glucocorticoidi vengono assunti per non più di dieci giorni e solo sotto la supervisione di un medico.

Gli agenti bloccanti dei mastociti sono più comunemente prescritti per alleviare il prurito cronico. La loro azione è la seguente. Quando un allergene entra nel corpo, la produzione di immunoglobuline inizia in risposta. Questi ultimi, entrando in contatto con gli immunociti (mastociti), stimolano il rilascio di istamine nel sangue - provocatori dei principali sintomi di allergie, incluso il prurito. Il farmaco Ketotifen è in grado di spezzare questa catena, a seguito della quale viene inibito il rilascio di istamina, non si sviluppa una reazione allergica. L'azione del ketotifene è cumulativa, quindi non fermerà immediatamente l'allergia. È per questo motivo che si preferisce prescrivere il farmaco per eliminare i processi cronici.

L'uso di Ketotifene per il trattamento dei bambini è possibile solo quando raggiungono i 3 anni di età.

Unguenti e creme per il prurito per i bambini

Unguenti e creme sono sempre usati con cautela, poiché non tutti sono ammessi in pediatria e possono persino causare una reazione di ipersensibilità di tipo allergico in un bambino, che aggraverà radicalmente la situazione. I preparati topici non devono essere sottovalutati, basandosi sulla loro relativa sicurezza rispetto ai preparati sistemici. È meglio consultare un medico.

Unguenti e creme antipruriginose si dividono in due categorie:

  • contenente componenti ormonali;
  • senza componenti ormonali nella composizione.

I farmaci non ormonali sono più sicuri, hanno meno effetti collaterali e molti di essi possono essere usati quasi subito dopo la nascita. Questi sono i mezzi:

  • Gel Fenistil - è prescritto per eliminare la sensazione di prurito associata a processi allergici, attacchi di insetti ed esposizione al sole. Gli effetti collaterali sono considerati rari, solo occasionalmente c'è una leggera secchezza della pelle nel sito di applicazione. Il gel viene applicato sulla pelle intatta da graffi, bambini di età superiore a 1 mese.
  • Gistan è un complesso rimedio a base di erbe che affronta con successo i sintomi del prurito nella dermatite atopica, nell'orticaria, nelle punture di zanzare o moscerini. Raramente, il farmaco stesso può anche causare allergie. Importante: Gistan e Gistan-N sono due farmaci potenzialmente diversi. L'ultimo di questi ha una base ormonale e non viene utilizzato nella pratica pediatrica.
  • Skin Cap è un prodotto a base di zinco attivo che aiuta ad eliminare i disagi causati da malattie della pelle secca o fungina, allergie, morsi di moscerino. La crema viene utilizzata solo sotto rigorose indicazioni, poiché non sono stati condotti studi diretti sulla sicurezza di questo farmaco per l'uso da parte dei bambini. È meglio consultare uno specialista.

Con un forte prurito sullo sfondo di un processo infiammatorio attivo nella pelle, altri preparati esterni vengono prescritti in combinazione con la terapia generale:

  • Desitin - adatto per il trattamento di neonati e bambini più grandi, può essere applicato nell'area delle eruzioni cutanee e delle piaghe piangenti. Se c'è un rilascio di pus dagli elementi infiammati, l'uso del farmaco deve essere interrotto - molto probabilmente sarà necessaria una terapia antibiotica preliminare.
  • Vundehil è una crema a base di erbe combinata che aiuta a sbarazzarsi del disagio che si verifica con ustioni ultraviolette, allergie, neurodermite, psoriasi. La crema non deve essere utilizzata se il bambino è allergico ai prodotti delle api. Il corso della terapia è di solito 1-4 settimane, ma non di più.
  • Elidel è una crema popolare che allevia efficacemente i sintomi spiacevoli che accompagnano l'eczema o la dermatite allergica. Il prodotto è adatto per l'uso nei bambini di età superiore a 3 mesi. Va tenuto presente che durante i primi giorni di trattamento la situazione può peggiorare: la pelle diventa rossa, compare una sensazione di bruciore. Tali segni sono transitori e scompaiono da soli, non dovresti smettere di applicare la crema.

Gli unguenti con una composizione ormonale sono prescritti solo in casi estremi, quando altri agenti esterni non fanno fronte ai loro compiti. I farmaci ormonali agiscono in modo rapido ed efficace, ma hanno una lunga lista di effetti collaterali, tra cui la funzione surrenale ridotta e persino l'ipercortisolismo (malattia di Itsenko-Cushing).

Quali agenti ormonali esterni possono essere utilizzati per le dermatosi pruriginose (ovviamente, dopo aver parlato con il medico)? Questi sono Elocom, Skinlight, Uniderm, Clobetasol, Advantan.

Non è desiderabile utilizzare Lorinden, Betazone, Triderm, Diprosalik, Fucicort, Flucinar.

Sotto il divieto per il trattamento dei bambini ci sono prodotti a base di idrocortisone: Betameson, Unguento all'idrocortisone, Fluorocort, ecc.

Vitamine

Il ruolo di vari oligoelementi e vitamine non può essere sopravvalutato, ma la loro carenza può causare lo sviluppo di molte malattie, incluso il prurito.

  • La mancanza di acido ascorbico, tocoferolo, vitamine B, A e PP porta ad un indebolimento delle difese immunitarie, rende la pelle indifesa contro le patologie.
  • Con una mancanza di acido ascorbico, il derma perde compattezza ed elasticità, compaiono secchezza e desquamazione.
  • La carenza di vitamina A influisce sulle condizioni dei capelli, della pelle e delle unghie. La copertura esterna diventa secca, c'è una persistente sensazione di prurito.
  • Il tocoferolo è un antiossidante naturale, migliora la condizione e ripristina l'epidermide, fornisce elasticità e compattezza.

Per reintegrare le riserve di vitamine nel corpo, è necessario diversificare il menu del bambino con prodotti come agrumi e ortaggi a radice, uova, germe di grano, broccoli, ricotta, noci, lattuga, salmone, banane.

Se il bambino è incline all'anemia, il trattamento deve essere prescritto da un medico.

Trattamento fisioterapico

Un buon effetto sul prurito cutaneo si osserva quando esposto a fototerapia e metodi afferenti. L'uso dell'irradiazione ultravioletta a banda stretta ha dimostrato successo nel trattamento della psoriasi, della dermatite atopica, del lichen planus, dell'orticaria e dei disturbi metabolici.

Ci sono prove di sollievo dalla dermatosi pruriginosa infantile resistente utilizzando procedure invasive come plasmaferesi, assorbimento plasmatico, emosorbimento, dialisi dell'albumina.

Il principio dell'effetto della plasmaferesi nel trattamento della dermatite atopica e di altre patologie simili è dovuto all'estrazione di interleuchine dal flusso sanguigno con immunocomplessi circolanti. Allo stesso tempo, l'azione del fattore scatenante viene bloccata e viene migliorato l'accesso di altri medicinali all'area interessata.

Trattamento alternativo

Non tutti i genitori hanno accesso ai farmaci necessari. A volte potrebbe non essere possibile cercare rapidamente assistenza medica. In tali situazioni, è giustificato l'uso di un trattamento alternativo, ad esempio l'applicazione di lozioni, bagni con infusi di erbe. Piante con proprietà antipruriginose come camomilla, corteccia di quercia, lavanda, fieno greco, avena e menta si sono dimostrate efficaci.

Puoi pulire la pelle pruriginosa con aceto mezzo diluito (non essenza!).

In assenza di allergie ai prodotti delle api, puoi eseguire procedure con unguento alla propoli. Per il trattamento della pelle colpita, è adatta anche una tintura di propoli da farmacia, che elimina con successo il disagio e ammorbidisce l'epidermide.

Un rimedio naturale - la mummia - è una sostanza resinosa che viene estratta dalle fessure rocciose. Questa sostanza contiene un gran numero di minerali e componenti organici che accelerano i processi metabolici locali e promuovono una rapida rigenerazione della pelle. Il prurito in un bambino può essere eliminato utilizzando una soluzione di mummia al 2%: la copertura esterna viene pulita con un liquido o utilizzata per applicare impacchi.

Trattamento a base di erbe

Tè antiprurito a base di foglie di melissa lenisce, elimina le irritazioni cutanee e riduce la manifestazione di disagio. Per preparare correttamente tale tè, prendi 1 cucchiaio. L. Melissa e versare 200 ml di acqua bollente. Dare al bambino un po' durante il giorno. Il trattamento è generalmente lungo, fino a un mese.

I bagni con l'aggiunta di un infuso di un filo eliminano i segni di allergie, alleviano il disagio del prurito e purificano il corpo da un'eruzione cutanea. Per preparare l'infusione prendere 2 cucchiai. L. Serie, versare 200 ml di acqua bollente, insistere sotto il coperchio fino a quando non si raffredda, quindi filtrare e versare nella vasca da bagno. In un tale bagno, puoi fare il bagno a un bambino o fare lozioni dall'infuso. Durante il giorno, asciuga la pelle pruriginosa con questo rimedio: versa 2 cucchiai. L. Una serie di 100 ml di acqua bollente, tenuta sotto il coperchio per un quarto d'ora, filtrata e usata come lozione.

Elimina bene il prurito in una tintura di calendula per bambini. Con il suo aiuto, è possibile prevenire l'infezione dei graffi, accelerare il recupero della pelle. La tintura è venduta in quasi tutte le farmacie, ma l'auto-preparazione non è esclusa: 10 g di calendula cruda vengono versati in 250 ml di alcol e conservati in un luogo buio per un paio di settimane. Successivamente, il prodotto viene filtrato e utilizzato per pulire le aree pruriginose. Se durante la lavorazione si avverte una sensazione di bruciore, la tintura viene ulteriormente diluita con acqua.

Omeopatia

Il disagio pruriginoso nei bambini è solitamente il principale segno di problemi dermatologici e allergie. È possibile trattare tali patologie, sia in modo tradizionale che con l'aiuto dell'omeopatia. Gli omeopati di solito offrono rimedi per influenzare il sistema di difesa dell'organismo al fine di aumentarne la resistenza alle malattie. Tale trattamento è sicuro, perché può essere prescritto anche ai bambini. Tuttavia, non è facile: nella quasi totalità dei casi, i rimedi omeopatici devono essere selezionati individualmente, a volte utilizzando le loro combinazioni, e assumendoli per lungo tempo.

Tuttavia, il successo del trattamento omeopatico è ovvio per molti. La condizione principale è trovare un buon omeopata esperto che selezioni esattamente la medicina che aiuterà il bambino in questo caso particolare.

Quale dei farmaci può consigliare il medico:

  • Zolfo - aiuterà con una forte sensazione di prurito, che peggiora di notte e dopo l'esposizione al calore.
  • Calcarea carbonica è raccomandato per eruzioni cutanee secche, sensazioni di bruciore che si aggravano in condizioni calde e umide.
  • Acidum fluoricum - aiuta se un forte prurito è accompagnato da un grave desquamazione della pelle, dalla comparsa di una piccola eruzione cutanea.
  • Stizolobium - è usato per manifestazioni di prurito intenso senza eruzioni cutanee visibili.
  • Nicollum metallicum - prescritto per eruzioni cutanee pruriginose o con lesioni focali (prurito al collo, cingolo scapolare).
  • Konium maculatum - aiuta ad eliminare il prurito dei genitali.

Il trattamento omeopatico è generalmente lieve e non è accompagnato da effetti collaterali, compresi quelli allergici. Tuttavia, dopo aver assunto la prima dose, il bambino deve essere attentamente monitorato, poiché la possibilità di un'allergia non è ancora esclusa.

Translation Disclaimer: The original language of this article is Russian. For the convenience of users of the iLive portal who do not speak Russian, this article has been translated into the current language, but has not yet been verified by a native speaker who has the necessary qualifications for this. In this regard, we warn you that the translation of this article may be incorrect, may contain lexical, syntactic and grammatical errors.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.