^

Salute

Supposte per la cistite

, Editor medico
Ultima recensione: 10.08.2022
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Attualmente, le supposte per la cistite sono ampiamente utilizzate. Sono utilizzati principalmente per cure mediche. A scopo preventivo, sono usati molto raramente. Va notato che sono prescritti solo se ci sono indicazioni per l'uso. L'appuntamento deve essere preso da un medico.

Trattamento rapido della cistite con supposte

Di norma, sbarazzarsi della cistite è abbastanza difficile. Tuttavia, è possibile trattare rapidamente la cistite con supposte. Le supposte hanno prevalentemente effetti antinfiammatori, analgesici e antibatterici. Esiste una selezione abbastanza ampia di supposte che possono essere utilizzate sia per via rettale che vaginale. Alcune supposte vengono utilizzate anche durante la gravidanza. Va tenuto presente che, nonostante il fatto che le supposte siano relativamente sicure, non sono ancora prive di controindicazioni ed effetti collaterali. Con la cistite possono essere utilizzate varie supposte: hexicon, indometacina, papaverina, geneferon, diclofenac, supposte di olivello spinoso, viferon, supposte di metiluracile, supposte di olivello spinoso, betadina, ittiolo, clorexidina, clotrimazolo, nistatina.

Indicazioni per l'uso

Le principali indicazioni per l'uso di supposte per la cistite sono la cistite, le malattie acute e croniche dei reni, le vie urinarie. Le supposte sono efficaci indipendentemente dalla causa dell'infiammazione. Hanno anche effetti antinfettivi e antisettici. Va tenuto presente che questi fondi hanno un effetto piuttosto forte sui reni, quindi possono essere utilizzati solo se indicato e dopo aver consultato un medico. Aiuterà a scegliere il rimedio ottimale, tenendo conto delle caratteristiche individuali del paziente, tenendo conto dell'anamnesi. Va inoltre tenuto presente che l'uso incontrollato di questi farmaci può causare una serie di effetti collaterali e complicazioni. Molte supposte hanno un effetto analgesico, alleviano l'infiammazione. Efficace nelle vaginosi batteriche, cistiti, malattie infiammatorie e infettive di origine batterica.

Supposte per cistite cronica

Le candele sono efficaci dalla cistite cronica. Fermano bene l'infiammazione, aiutano nella lotta contro le infezioni. Innanzitutto aiutano nella lotta contro le infezioni del tratto urinario. Hanno un pronunciato effetto antinfiammatorio, alleviano il dolore, prevengono ricadute ed esacerbazioni e facilitano il processo di minzione. Spesso usato in combinazione con altri farmaci, ad esempio con antispastici e antidolorifici. Il vantaggio di questo strumento è che ha un pronunciato effetto terapeutico. Vale anche la pena notare che questi farmaci hanno un pronunciato effetto analgesico. La combinazione di vari farmaci consente di eliminare il cronico e inoltre non crea un onere aggiuntivo né per i reni né per il fegato. Non entrano nella circolazione sistemica, hanno solo un effetto locale. Ciò consente un impatto più pronunciato e preciso. Inoltre, il vantaggio è che le supposte hanno un effetto diretto direttamente sul sito dell'infezione. Allo stesso tempo, il dosaggio viene ridotto, scompare la necessità di un carico sul tratto gastrointestinale.

Questi farmaci sono privi di effetti collaterali dal tratto digestivo, poiché non vi entrano. Elimina anche la possibilità di effetti irritanti. I vantaggi di questo strumento includono un'azione rapida. I farmaci vengono rapidamente assorbiti dalle mucose, fornendo un effetto diretto. Hanno un effetto preventivo e igienizzante. Igienizzano non solo il sistema riproduttivo, ma anche gli organi adiacenti: l'intestino, il tubo digerente, senza avere un effetto irritante.

Nomi di supposte da cistite

Vari farmaci sono usati per la cistite, comprese le supposte. Vengono mostrati farmaci antinfiammatori, antisettici e analgesici. Per eliminare il processo infettivo, sono ampiamente utilizzati agenti come hexicon, synthomycin, betadine, macmiror, palin, urosept, polygynac, clotrimazolo. Questi fondi sono efficaci contro la microflora batterica e fungina, forniscono igiene del tratto riproduttivo. Inoltre, vengono spesso prescritti farmaci antinfiammatori e analgesici, ad esempio sintomicina, cloramfenicolo, betadina, urosept. La nistatina agisce come il principale agente fungicida. Ha lo scopo di distruggere la microflora fungina, in particolare i rappresentanti del genere Candida. Efficace contro la microflora del lievito. Influenze principalmente sulla microflora gram-positiva. Il corso del trattamento dipende dalla gravità della patologia, dalle caratteristiche individuali del paziente, dalla durata della malattia, dal farmaco selezionato.

Esagono

Le supposte Hexicon sono usate per trattare la cistite. Prodotto sotto forma di supposte a forma di siluro. Il principio attivo è una soluzione di clorexidina bigluconato. Lo strumento è racchiuso in una miscela di macrogol. Quando si analizzano le proprietà farmacologiche, è interessante notare che il farmaco appartiene agli agenti antisettici e ha un effetto locale. È attivo contro molti rappresentanti della microflora patogena e condizionatamente patogena. Va notato che il vantaggio di questo strumento è che non ha un effetto deprimente sul normale microflusso. In particolare, non vi è alcun effetto inibitorio sull'attività dei lattobacilli. Un altro vantaggio è che il farmaco agisce anche in presenza di sangue e pus. Le supposte vengono somministrate per via intravaginale, hanno un effetto esclusivamente locale. Non hanno un effetto sistemico. Non penetrano nel sangue, il che consente l'uso di questi farmaci in combinazione con altri farmaci, nonché durante la gravidanza.

Le indicazioni per l'uso di questo rimedio sono le infezioni del tratto urinario, la prevenzione e il trattamento dei processi infiammatori nell'area genitale. Le supposte vengono utilizzate per igienizzare il tratto riproduttivo e il sistema genito-urinario durante la gravidanza, in preparazione all'intervento chirurgico, dopo alcune tecniche invasive e procedure ginecologiche. Questo strumento può essere utilizzato anche nel trattamento di patologie a trasmissione sessuale come gonorrea, sifilide, clamidia, ureplasmosi, herpes genitale. Questo rimedio è mostrato anche nel trattamento della vaginosi batterica, della colpite, della cistite.

Le supposte Hexicon sono utilizzate per il trattamento e la prevenzione di malattie sessualmente trasmissibili, infezioni del tratto urinario. Applicare una supposta due volte al giorno. Il corso del trattamento è di 7-10 giorni. Il vantaggio di questo rimedio è che il suo uso non richiede restrizioni dell'attività sessuale. Il farmaco deve essere utilizzato non prima di 2 ore prima del rapporto sessuale. Va tenuto presente che il farmaco ha alcuni effetti collaterali, in particolare reazioni allergiche, prurito. Tuttavia, questi sintomi di solito scompaiono dopo la sospensione del farmaco. Non ci sono praticamente controindicazioni, ad eccezione dei casi di ipersensibilità e intolleranza individuale ai farmaci. La gravidanza e l'allattamento non sono una controindicazione all'uso del farmaco. Il farmaco può essere utilizzato anche per i bambini, ma per loro viene utilizzata una forma diversa: hexicon D. Non ci sono stati casi di sovradosaggio di questo farmaco. Va inoltre tenuto presente che le supposte non sono compatibili con i detergenti, che includono prodotti con un gruppo anionico.

Indometacina

Per la cistite può essere utilizzata l'indometacina. Il principale ingrediente attivo è il farmaco con lo stesso nome: l'indometacina. Ha un pronunciato effetto antinfiammatorio. Il farmaco ha anche un effetto antipiretico. Il meccanismo d'azione è che mira ad inibire l'attività enzimatica della COX. Ciò contribuisce all'inibizione della sintesi delle prostaglandine, inibisce l'aggregazione piastrinica. L'uso di queste supposte indebolisce significativamente la sindrome del dolore, allevia l'infiammazione, il gonfiore, l'irritazione. Questo rimedio sotto forma di supposte viene rapidamente assorbito, ha un effetto locale. L'effetto ottimale può essere raggiunto dopo 3-4 giorni di trattamento. Subisce il ricircolo intestinale ed epatico, quindi il farmaco è controindicato nel trattamento di pazienti affetti da gravi malattie renali ed epatiche, patologia gastrointestinale. Non raccomandato per l'uso durante la gravidanza e l'allattamento. Visualizzato in 4-5 ore. Le supposte sono mostrate nel trattamento di malattie infiammatorie e infettive del tratto genito-urinario, del sistema riproduttivo, del mughetto, delle infezioni batteriche e fungine. Viene utilizzato per preparare interventi chirurgici, nel trattamento di fibromi, neoplasie. Consente di eliminare cicatrici, stenosi, spasmi.

Il dosaggio di questo rimedio è determinato dal medico. È individuale per ogni paziente ed è determinato dalla gravità del processo patologico, dalla gravità della sindrome del dolore, dal grado di infiammazione. Il trattamento viene effettuato per almeno 4 settimane. Ciò consente di ottenere un pronunciato effetto sostenibile. Viene applicato, di regola, 2-3 volte a settimana.

Sono possibili alcuni effetti collaterali, come complicazioni del tratto digestivo. Di norma, questo rimedio non ha un effetto diffuso sul corpo. Sono possibili complicazioni come prurito, irritazione, bruciore e dolore nel sito di iniezione. Di solito, dopo il ritiro del rimedio, questi effetti scompaiono. Possibile gonfiore della mucosa, reazione allergica, gonfiore. Nei casi gravi di intolleranza individuale possono svilupparsi un infiltrato, un ascesso e un ematoma. Con la somministrazione rettale sono possibili esacerbazione e irritazione della mucosa rettale, tenesmo, erosione, ulcere e patologia gastrointestinale.

Il farmaco non può essere utilizzato in presenza di erosioni e ulcere, una violazione dello stato della mucosa del tratto gastrointestinale, in violazione della funzione dell'ematopoiesi, in patologie dei reni e del fegato. IDIOTA. Gli effetti collaterali sono reazioni locali, in particolare prurito, irritazione, arrossamento, gonfiore e irritazione. Va inoltre tenuto presente che il farmaco ha molte controindicazioni, quindi l'appuntamento dovrebbe essere effettuato esclusivamente da un medico. I bambini di età inferiore a 14 anni non devono essere utilizzati. È anche necessario nel processo di trattamento controllare le condizioni del sangue. Il farmaco è incompatibile con l'acido acetilsalicilico.

Papaverina

La papaverina è usata per eliminare i sintomi della cistite. La composizione delle supposte include papaverina cloridrato, il principale ingrediente attivo. La base è grasso solido. Il farmaco è un antispasmodico miotropo. Quando si utilizza il farmaco, il cAMP si accumula e il contenuto di calcio intracellulare aumenta, il che aumenta significativamente l'attività cellulare e aiuta anche a ripristinare il metabolismo dei tessuti. Il farmaco normalizza il flusso sanguigno, migliora le condizioni delle mucose. Vale la pena notare l'effetto ipotensivo. La biodisponibilità di questo agente è di circa il 54%. Dopo l'assorbimento nel sangue, la sostanza si lega alle proteine plasmatiche. Si verifica un legame di circa il 90%. L'escrezione avviene attraverso i reni, dopo circa 3-4 ore.

Le indicazioni per l'uso della papaverina sono malattie infiammatorie nel tratto genito-urinario, sistema riproduttivo. Elimina spasmi e tenesmo nella zona pelvica, cavità addominale, bronchi, sistema vascolare. Vale anche la pena notare che l'agente può essere utilizzato per la premedicazione nel trattamento delle patologie del sistema genito-urinario. Viene somministrato per via rettale o intravaginale, 20-40 mg 3-5 volte al giorno. L'intervallo tra le iniezioni del farmaco deve essere di almeno 5 ore. Il farmaco può essere usato per trattare la cistite negli anziani. In questo caso, il dosaggio iniziale è di circa 10 mg. Può essere utilizzato per bambini da 1 a 12 anni. La dose singola massima è di 200-300 mcg/kg. Gli effetti collaterali sono rari, tuttavia non sono esclusi sintomi come nausea, vomito, diarrea, mal di testa, sudorazione eccessiva. Il farmaco è controindicato nelle patologie dei reni, del fegato. Inoltre non è raccomandato per i bambini di età inferiore ai 6 mesi, gli anziani. Non sono state identificate informazioni sulla possibilità di utilizzare questo farmaco durante la gravidanza. Usare con cautela dopo una lesione cerebrale traumatica, con patologie dei reni e del fegato, con malattie delle ghiandole surrenali, tachicardia, condizioni di shock.

Genferone

Le supposte di Genferon sono supposte, che includono componenti come l'interferone-alfa, la taurina. Hanno un effetto locale. L'interferone è uno dei componenti principali del sistema immunitario. L'interferone è prodotto da batteri opportunisti del genere Escherichia (E. Coli). Lo strumento ha effetti antivirali, immunomodulatori e antibatterici. Questo effetto può essere ottenuto attraverso l'attivazione di enzimi intracellulari. Inibiscono l'attività del virus e la sua replicazione. Per quanto riguarda l'azione immunomodulante, essa si ottiene potenziando la reattività delle reazioni cellulo-mediate. Ciò aumenta significativamente l'attività dell'immunità contro l'infezione virale. Inoltre, questo strumento aumenta l'attività proliferativa delle cellule, eliminando allo stesso tempo le cellule che hanno subito una trasformazione cancerosa. Degna di nota è anche l'elevata attività antivirale, l'effetto antisettico. La taurina attiva e normalizza i processi metabolici. Va anche tenuto conto del fatto che la taurina ha proprietà antiossidanti, interagisce attivamente con le molecole di ossigeno, il che aiuta ad eliminare lo stress ossidativo. La taurina ha un effetto terapeutico, elimina l'attività biologica della taurina. La massima biodisponibilità del farmaco si osserva con la somministrazione rettale. C'è un'elevata rigenerazione delle cellule, stimolazione delle membrane e immunità. Con la somministrazione intravaginale, la biodisponibilità è di circa l'80%. L'uso di supposte consente effetti sistemici e locali, grazie ai quali la sua attività e l'efficacia terapeutica sono nettamente migliorate. La concentrazione massima del farmaco nel sangue viene raggiunta dopo 5 ore. Dopo circa 12 ore, si nota l'emivita del farmaco. Ciò indica la necessità di applicare questi fondi ogni 12 ore.

Il farmaco viene utilizzato come mezzo per la monoterapia o come parte di una terapia complessa. Le indicazioni per l'uso sono vari tipi di infezione: batterica, virale, fungina. L'effetto principale si ottiene grazie al fatto che il sistema immunitario è stimolato. Ciò innesca i meccanismi di difesa naturali nel corpo, grazie ai quali si verifica la lotta contro le infezioni. Il farmaco può essere utilizzato per il trattamento di malattie infettive e infiammatorie, anche nelle donne in gravidanza. Può essere usato per trattare la cistite nei bambini e negli anziani.

Di solito il farmaco viene prescritto 1-2 supposte al giorno. La durata del trattamento è di 7-10 giorni, a seconda della gravità della malattia, della sua durata, dell'età del paziente. Il farmaco viene spesso prescritto per il trattamento e la prevenzione di cistiti, malattie ginecologiche, per la riabilitazione del canale del parto a 13-40 settimane di gestazione. Nelle forme acute della malattia, le supposte vengono utilizzate due volte al giorno per 5 giorni. Se il trattamento fallisce, è possibile utilizzare cicli di trattamento ripetuti. A volte prescritto due volte al giorno. Tutto dipende dalla malattia, dalla sua gravità, dal livello di contaminazione batterica. Il farmaco può avere effetti collaterali, come prurito, bruciore nel tratto genito-urinario, irritazione nella zona vaginale. Questi fenomeni sono reversibili e di solito scompaiono dopo l'interruzione del farmaco (entro 72 ore). Sono state notate altre conseguenze più pericolose. È necessario prestare attenzione al fatto che durante l'assunzione del farmaco, la temperatura corporea può aumentare. Questo è un fattore sfavorevole che indica che è necessario affrontare la questione dell'aggiustamento della dose. In alcuni casi, una singola dose di paracetamolo alla dose di 250-500 mg consente di normalizzare la temperatura corporea, accelerare l'adattamento.

Il farmaco è controindicato in caso di intolleranza individuale ai singoli componenti del farmaco. Nel primo trimestre, inoltre, non è consigliabile assumere questo farmaco. Il farmaco deve essere assunto con cautela nelle reazioni allergiche, nei processi autoimmuni, nelle patologie dell'immunità. Il farmaco può essere utilizzato nei bambini, ma solo se ci sono indicazioni e su prescrizione medica. Il farmaco può essere combinato con altri farmaci e inoltre non influisce su azioni potenzialmente pericolose, inclusa la velocità di reazione, la concentrazione. Prendendo questo strumento, puoi guidare veicoli, lavorare con attrezzature di varia complessità. Non si osservano casi di sovradosaggio. L'effetto del farmaco è potenziato se assunto insieme ad altri agenti antibatterici e fungicidi.

Diclofenac

Con la cistite, il diclofenac è prescritto sotto forma di supposte. Il principale ingrediente attivo è il diclofenac sodico. Il farmaco ha effetti antinfiammatori, analgesici e antipiretici. Un rimedio volto a rimuovere il processo infiammatorio, a fermare la sindrome del dolore. Questo strumento consente di ridurre il dolore durante gli infortuni, dopo l'intervento chirurgico, durante un'esacerbazione della cistite. Se usi il farmaco per molto tempo, ha un effetto desensibilizzante. L'emivita è di 2-4 ore. La concentrazione massima del farmaco nel sangue con somministrazione rettale viene raggiunta dopo 1 ora, con intravaginale - 1-1,5 ore. La biodisponibilità del farmaco è piuttosto elevata e arriva fino al 99%. Quando entra nel sangue, circa il 60% della sostanza viene escreta attraverso i reni.

Il dosaggio è selezionato dal medico, in base alla diagnosi, all'età, alle caratteristiche della malattia, alla gravità della patologia. Per prima cosa nomini il dosaggio minimo efficace. Quindi, se questa dose è inefficace, viene aumentata. Di norma, nomina 1-2 supposte al giorno. La durata del trattamento varia da 5 a 7 giorni. Si consiglia di utilizzare le supposte la sera, prima di andare a letto. La dose giornaliera è di 150 mg. La dose iniziale è solitamente di 50-100 mg. Il trattamento con diclofenac deve essere iniziato al primo segno di cistite. Per gli anziani, di norma, iniziare con un dosaggio minimo. Non sono richiesti ulteriori aggiornamenti. Nei pazienti somaticamente indeboliti, in presenza di numerose comorbidità, malattie croniche, si raccomanda anche di utilizzare il dosaggio minimo. È anche possibile una terapia a lungo termine, fino a 4-5 settimane. In questo caso, la dose giornaliera non deve superare i 100 mg. Il farmaco è prescritto anche per i bambini di età superiore a 1 anno. Il dosaggio è in media di 1-2 mg/kg di peso corporeo.

Gli effetti collaterali sono rari. Si osservano spesso dolore addominale, nausea, vomito, flatulenza e altri disturbi dell'apparato digerente. Sono possibili anche stomatite, glossite. Con la somministrazione rettale sono possibili esacerbazioni di patologie croniche del retto. Si osservano spesso erosioni, ulcere, colite emorragica. La sensibilità è disturbata, compaiono irritazione, prurito, bruciore. Di norma, con l'uso prolungato si osservano reazioni locali pronunciate, la membrana mucosa si asciuga. Nei casi più gravi è possibile la necrosi dei tessuti.

Ipersensibilità al farmaco, attacchi pronunciati di asma bronchiale, orticaria agiscono come controindicazioni all'uso di questo rimedio. Non è possibile utilizzare il farmaco per le ulcere del retto, dell'intestino crasso e tenue, con proctite, sigmoidite. Con cautela, è necessario assumere il farmaco per la BPCO, l'asma bronchiale, le malattie dello stomaco e dell'intestino e le patologie vascolari. L'uso del farmaco durante la gravidanza è possibile solo su prescrizione medica e solo nel 1o e 2o trimestre. Nel terzo trimestre non puoi assumere il farmaco, poiché riduce l'attività contrattile dell'utero, a causa della quale è possibile la debolezza dell'attività lavorativa, la patologia durante il parto. Anche durante l'allattamento al seno non è raccomandato l'uso del farmaco. Occorre prestare attenzione nelle patologie dei reni, del fegato. I bambini di età inferiore a 6 anni non sono raccomandati per l'uso di questo prodotto.

Supposte di metiluracile

Il principale ingrediente attivo è il metiluracile. Le supposte di metiluracile sono prescritte per la cistite. È considerato un agente immunostimolante volto a normalizzare il metabolismo. Favorisce l'epitelizzazione dei tessuti. Vale anche la pena notare l'effetto antivirale e antinfiammatorio delle candele. In effetti, eventuali processi infiammatori e infettivi sono un'indicazione per l'uso del metiluracile. Promuove la guarigione di ferite, erosioni, ulcere. Viene utilizzato nel trattamento locale di cistite, proctite, colite ulcerosa.

Il regime di trattamento è determinato per ogni singolo caso. Il corso del trattamento varia da 5 a 7 giorni. Sono possibili effetti collaterali, come bruciore, irritazione e persino mal di testa, nausea, vomito. Se si verificano effetti collaterali, compresi quelli locali, è necessario consultare il medico. Potrebbe essere necessario interrompere il farmaco. Controindicazioni per l'ammissione: intolleranza individuale, grave reazione allergica, leucemia e altre malattie oncologiche, patologie del midollo osseo.

Viferone

È un farmaco che contiene interferone umano. Il meccanismo d'azione è che le supposte hanno un effetto antinfiammatorio e immunomodulatore. A causa del fatto che la composizione delle supposte include anche il tocoferolo (vitamina E), il farmaco ha un ulteriore effetto immunomodulatore. L'agente agisce come antiossidante, allevia lo stress ossidativo e le sue conseguenze, neutralizza i radicali liberi e ha attività antivirale. Con l'applicazione intravaginale e rettale, il grado di assorbimento è medio. Il farmaco penetra nel sangue dopo circa 2-3 ore. Inoltre, il farmaco è usato per trattare la cistite acuta e cronica di origine batterica, fungina e virale. Efficace contro l'infezione da virus dell'herpes. I bambini vengono prescritti dopo aver raggiunto 1 anno, non prima.

Applicare 1-2 supposte al giorno. Il corso del trattamento è in media di 5-7 giorni, se necessario, il corso può essere esteso. Quando compaiono i primi segni di effetti collaterali, è necessario consultare un medico, segnalare i sintomi. Forse il medico riconsidererà il dosaggio. Gli effetti collaterali sono principalmente reazioni locali, come bruciore, prurito, arrossamento, irritazione. Il trattamento deve essere iniziato il prima possibile, preferibilmente quando compaiono i segni della malattia. Gli effetti collaterali sono rari. Tuttavia, in alcuni casi è possibile arrossamento, desquamazione della pelle. Di norma, tutti gli effetti collaterali scompaiono dopo l'interruzione del farmaco. L'intolleranza individuale ai farmaci, una reazione allergica sono controindicazioni. Inoltre, il farmaco non è prescritto ai bambini di età inferiore a un anno. Durante la gravidanza e l'allattamento, il viferon può essere utilizzato, poiché ha solo un effetto locale e non penetra nel sangue. Di conseguenza, il farmaco non penetra né attraverso la placenta né nel latte materno. Di norma, il farmaco è ben tollerato, non ci sono casi di intolleranza individuale. Il sovradosaggio non è stato segnalato. Il farmaco è abbastanza ben combinato con altri farmaci.

Candele all'olivello spinoso

Per il trattamento della cistite vengono utilizzate supposte di olivello spinoso. Contribuiscono alla guarigione attiva delle ferite, al ripristino delle mucose. Con l'aiuto di questo strumento, puoi ottenere una remissione stabile nelle forme croniche di cistite, nonché eliminare i sintomi principali nelle forme acute di cistite. Le supposte di olivello spinoso ti consentono di eliminare il processo infiammatorio, fermare il dolore. Questo è un rimedio naturale a base di olio di olivello spinoso. La composizione comprende un gran numero di complessi vitaminici e minerali. C'è una grande quantità di flavonoidi, acidi grassi, tocoferoli, gliceridi. Oltre al fatto che il farmaco ha un effetto antinfiammatorio e antinfettivo, previene anche lo sviluppo del processo tumorale. Le supposte forniscono una protezione affidabile delle membrane mucose, il loro recupero. Le supposte di olivello spinoso stimolano la rigenerazione, il prurito, il gonfiore, il dolore. Le supposte attivano anche l'attività delle cellule immunitarie. Va anche notato che l'olivello spinoso migliora la coagulazione del sangue, grazie alla quale l'erosione e le ulcere guariscono molto più velocemente. Viene utilizzato per la cistite di qualsiasi origine: per lesioni batteriche, virali, da radiazioni. Disponibile sotto forma di supposte rettali e vaginali. Si combina bene con altri farmaci. Può essere utilizzato come monoterapia o come parte di una terapia complessa. Di solito le supposte di olivello spinoso vengono prescritte 1-2 pezzi al giorno. Il corso del trattamento è in media di 15 giorni. Tuttavia, a seconda delle caratteristiche individuali, il corso può essere regolato, viene prescritta una diversa forma di trattamento e dosaggio. Va tenuto presente che questo prodotto può causare allergie e irritazioni. Pertanto, se hai iniettato una candela di olivello spinoso e senti dolore e disagio, bruciore, irritazione direttamente nel sito di iniezione, questo rimedio non è adatto. Se la procedura viene eseguita due volte al giorno, le supposte devono essere poste al mattino e alla sera. Se questo rimedio viene prescritto una volta, è necessario mettere la supposta la sera, prima di andare a letto. Dopo aver completato l'intero ciclo di trattamento, è necessario fare una pausa per un mese. Prima della procedura, è necessario eseguire un trattamento igienico della pelle, del perineo.

Betadina

Ha un efficace effetto antisettico e antinfiammatorio. Il principale ingrediente attivo è lo iodio-povidone. A contatto con la pelle o le mucose, lo iodio e le proteine della pelle formano complessi stabili (iodamine). Sono in grado di coagulare, che porta alla morte di microrganismi. L'effetto battericida arriva rapidamente, è lungo. Betadine è efficace contro le forme di microrganismi gram-positivi e gram-negativi. Inoltre, il farmaco è efficace contro protozoi, funghi, virus. Se applicato localmente, lo iodio non viene quasi assorbito.

Le principali indicazioni per l'uso sono l'infezione della ferita, i processi infiammatori e infettivi, la prevenzione delle infezioni miste, le associazioni batteriche. Il farmaco viene utilizzato nel trattamento di erosioni, ulcere, per l'igiene del tratto genitale. È indicato per forme acute e croniche di cistite, per la prevenzione di esacerbazioni e ricadute di cistite, in preparazione alle operazioni, durante la pianificazione della gravidanza.

Il farmaco viene utilizzato per lubrificare i gusci, per il lavaggio, su turunda sotto forma di candele. Betadine ha effetti collaterali, in particolare può influenzare negativamente lo stato funzionale della tiroide, causando ipertiroidismo. È possibile un'intolleranza individuale al farmaco, che si manifesta sotto forma di reazione allergica, prurito, gonfiore, dolore. Questo rimedio è controindicato nella dermatite, nell'ipertiroidismo, nell'uso di preparati di iodio, con una maggiore sensibilità allo iodio. Usare con cautela nelle malattie dei reni e del fegato. Dopo 3 mesi di gravidanza, il farmaco non viene utilizzato. Durante l'allattamento, il farmaco è anche controindicato. I casi di sovradosaggio non sono registrati. Betadine si combina bene con altri farmaci.

Pertanto, le supposte di cistite sono estremamente efficaci. Tuttavia, è necessario sceglierli correttamente. Prima di iniziare il trattamento, è necessario consultare il medico.

Attenzione!

Per semplificare la percezione delle informazioni, questa istruzione per l'utilizzo del farmaco "Supposte per la cistite" è stata tradotta e presentata in una forma speciale sulla base delle istruzioni ufficiali per l'uso medico del farmaco. Prima dell'uso leggere l'annotazione che è arrivata direttamente al farmaco.

Descrizione fornita a scopo informativo e non è una guida all'autoguarigione. La necessità di questo farmaco, lo scopo del regime di trattamento, i metodi e la dose del farmaco sono determinati esclusivamente dal medico curante. L'automedicazione è pericolosa per la tua salute.

Translation Disclaimer: The original language of this article is Russian. For the convenience of users of the iLive portal who do not speak Russian, this article has been translated into the current language, but has not yet been verified by a native speaker who has the necessary qualifications for this. In this regard, we warn you that the translation of this article may be incorrect, may contain lexical, syntactic and grammatical errors.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.