^

Salute

A
A
A

Gastrite ipertrofica: cronica, granulare, erosiva, antrale

 
, Editor medico
Ultima recensione: 18.10.2021
 
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Una caratteristica chiave che consente a tutti i tipi di infiammazione della mucosa gastrica di rilasciare la gastrite ipertrofica è la proliferazione patologica delle cellule dell'epitelio mucoso, con conseguente eccesso di spessore.

In questo caso, l'ispessimento della mucosa è accompagnato dalla formazione di rughe più pronunciate ma inattive e dalla formazione di cisti singole o multiple, nodi polipoidi e tumori epiteliali-ghiandolari del tipo adenomatico.

È chiaro che senza un esame endoscopico o un'ecografia dello stomaco, nessun esperto rivelerà eventuali cambiamenti morfologici nella mucosa in questa patologia.

trusted-source[1], [2], [3], [4], [5], [6], [7], [8]

Epidemiologia

Come dimostra la pratica clinica, la gastrite ipertrofica viene diagnosticata molto meno spesso di altri tipi di malattie gastriche.

Secondo gli esperti della American Society for Endoscopy gastrointestinale, tra i pazienti con gastrite ipertrofica gigante, ci sono molti altri uomini di mezza età.

Il 45% dei pazienti con dipendenza cronica da alcol ha una gastrite ipertrofica superficiale.

Secondo alcuni studi, nel 44% dei casi di gastrite causata da H. Pylori, rivelato ipertrofia della mucosa, e il 32% dei pazienti - con metaplasia intestinale nella porzione antrale dello stomaco.

Polipi gastrici con questo tipo di gastrite si verificano nel 60% dei pazienti, e questo è prevalentemente donne oltre i 40 anni. Fino al 40% dei pazienti ha polipi multipli. Nel 6% dei casi, si trovano in operazioni endoscopiche sul tratto gastrointestinale superiore. I polipi e gli adenomi iperplastici si verificano più spesso in presenza di H. Pylori, e la poliposi delle ghiandole sottostanti, di regola, si sviluppa dopo l'uso di farmaci del gruppo inibitore della pompa protonica.

trusted-source[9], [10], [11], [12], [13], [14]

Le cause gastrite ipertrofica

La gastrite ipertrofica cronica è associata a una gamma piuttosto ampia di cause di natura infettiva, parassitaria e non infettiva.

Ipertrofia e infiammazione associata con la sconfitta del batterio Helicobacter pylori, Haemophilus influenzae, Treponema pallidum; con un virus hominis persistente di Cytomegalovirus. Le infezioni da funghi sono molto meno probabili (Candida albicans, Candida lusitaniae, Histoplasma capsulatum, Cryptococcus neoformans). Provoca anche malattie possono essere causa di molti anni di invasione (Giardia lamblia, Ascaris, Anisakidae, Filariidae, Cryptosporidium), che alla fine manifesta infiammazione eosinofila dello stomaco e dell'intestino tenue.

In molti casi, allo sviluppo di gastrite ipertrofica con più granulomi nel rivestimento dello stomaco con conseguente reazione di immunità umorale in tali malattie autoimmuni sistemiche come lupus, sclerodermia, enterite granulomatosa.

Va tenuto presente la presenza di una predisposizione genetica alle mutazioni della mucosa gastrointestinale associate a determinate mutazioni. Oltre a  sindrome di Zollinger-Ellison, qui includono ipertrofia delle pieghe della mucosa gastrica sullo sfondo di polipi multipli, imitando malignità, è associato ad una sindrome di poliposi adenomatosa familiare. Nel 70% dei casi, la vera causa di questa patologia è la mutazione del gene della proteina di membrana APC / C (poliposi adenomatosa) che agisce come soppressore del tumore. Vedi anche -  Poliposi dello stomaco

I processi ipertrofici sono suscettibili alla mucosa gastrica nelle allergie alimentari, nella celiachia o nell'intolleranza al glucosio-galattosio; trattamento a lungo termine con farmaci non steroidei anti-infiammatori (FANS), inibitori della pompa protonica (che riducono la produzione di acido cloridrico nello stomaco), farmaci citotossici antitumorali (colchicina), preparazioni ferro con corticosteroidi.

Neoplasie maligne possono anche portare ad un aumento delle pieghe all'interno dello stomaco.

trusted-source[15], [16], [17], [18], [19], [20], [21]

Fattori di rischio

I fattori di rischio che predispongono alla comparsa di gastrite ipertrofica comprendono le conseguenze negative della malnutrizione, del fumo e dell'abuso di alcool e una riduzione dell'immunità (specialmente negli anziani). Questo include anche stress frequenti, in cui i cambiamenti patologici nella membrana interstiziale dello stomaco iniziano a causa di un aumento della produzione di gastrina e acido cloridrico a causa dell'aumento del livello di adrenalina e noradrenalina.

trusted-source[22], [23], [24]

Patogenesi

La patogenesi dell'aumento della proliferazione delle cellule dell'epitelio mucoso, a causa della quale ispessisce e altera il sollievo della cavità dello stomaco, non è chiaramente definita in tutti i casi. Ma, come notano i gastroenterologi, tutti gli studi la collegano con le caratteristiche della struttura della mucosa e le sue funzioni.

Le cellule esocrine secretorie dello strato superficiale dell'epitelio della mucosa (che produce un segreto mucoide alcalino) hanno aumentato le proprietà rigenerative e rapidamente riparato le aree danneggiate. Sotto è la sua piastra (lamina propria mucosae) - uno strato basale formato da fibroblasti con l'inclusione di micro noduli diffusi di tessuto linfoide.

Le cellule primarie del tessuto - B-linfociti, fagociti mononucleari, plazmotsitoidnye dendritiche e mastociti - forniscono protezione gastrica dalla secrezione locale di anticorpi (IgA), interferone (IFN-α, IFN-β e IFN-γ), istamina. Pertanto, quasi tutti i fattori patogeni, che interrompono lo strato superficiale dell'epitelio, agiscono su queste cellule, provocando una reazione infiammatoria.

La patogenesi della gastrite mucosa con ipertrofia spiegare la sovraespressione del fattore di crescita trasformante (TGF-α) e l'attivazione del suo recettore transmembrana (EGFR), che porta ad un esocrina secretoria proliferazione zona di espansione e la differenziazione di accelerazione fibroblasti basale - con eccesso di secrezione di muco e carenza di acido gastrico.

Inoltre, quando gastrite ipertrofica durante gastroendoscope rilevato un significativo aumento delle cellule apoptotiche e linfociti epiteliali infiltra nello strato basale - il fondo dei pozzi (foveola) nei punti delle ghiandole gastriche. Sono queste foche (spesso diagnosticate come gastrite linfocitica) che causano un ispessimento delle pieghe della mucosa.

trusted-source[25], [26], [27]

Sintomi gastrite ipertrofica

Con punto di vista patologico, gastrite è definita come infiammazione della mucosa gastrica, ma nel caso di gastrite ipertrofica - con minime alterazioni patologiche mucosa in una fase precoce della malattia - sintomi clinici può essere assente.

Questo tipo di gastrite è una malattia cronica e i primi segni di ispessimento della mucosa possono manifestarsi con una sensazione di severità e disagio nella regione epigastrica, specialmente dopo aver mangiato (a causa di un rallentamento dei processi digestivi).

Ulteriori sintomi comuni si manifestano con nausea, eruttazione, vomito spontaneo, attacchi di dolore sordo nello stomaco, disturbi intestinali (diarrea, flatulenza).

L'appetito peggiora significativamente, quindi il paziente diventa magro e sente una debolezza generale accompagnata da vertigini. E l'aspetto del gonfiore dei tessuti molli delle estremità indica una diminuzione del contenuto proteico nel plasma sanguigno (ipoalbuminemia o ipoproteinemia).

Quando l'erosione dei siti della mucosa gastrica o dei nodi della poliposi nelle feci, può apparire sangue, è possibile la melena.

A proposito, sui polipi, che di per sé sono solitamente asintomatici e molti medici sono considerati una possibile complicazione della forma cronica di una gastrite ordinaria. In caso di ulcerazione del polipo, i sintomi possono assomigliare a un'ulcera allo stomaco e le formazioni di grandi dimensioni possono diventare maligne.

trusted-source[28], [29], [30], [31], [32], [33]

Forme

Nonostante la presenza di una classificazione internazionale della gastrite, molti tipi di questa malattia sono definiti in modi diversi. Inoltre, gastrite è prevalentemente un processo infiammatorio, ma il termine viene spesso usato per riferirsi non infiammazione della mucosa, e descrivere le caratteristiche endoscopiche. E ciò causa ancora una notevole confusione terminologica.

Gli specialisti distinguono questi tipi di gastrite ipertrofica come:

  • Gastrite ipertrofica focale, che ha un'area limitata di danno.
  • Gastrite ipertrofica diffusa (comune in gran parte della mucosa).
  • Gastrite ipertrofica superficiale con danno allo strato superiore dell'epitelio mucoso dello stomaco.
  • La gastrite antrale ipertrofica è determinata dalla sua posizione nell'antro dello stomaco. Il rilevamento primario può essere l'ispessimento e il consolidamento delle pieghe antrali, così come i noduli nello strato superiore della mucosa, simili ai polipi, l'erosione e cambiamenti nei contorni di bassa curvatura.
  • Gastrite ipertrofica polipotica (secondo un'altra versione multifocale atrofica). Di solito, sono presenti contemporaneamente più polipi ovali ipertrofici; a volte si ulcera, causando gonfiore che circonda la mucosa. Il tipo meno comune di  poliposi dello stomaco  (10% dei casi) comprende adenoma, costituito da un epitelio colonnare anomalo dell'intestino; il più delle volte si trovano nella parte di antrum dello stomaco (che è il più vicino al duodeno).
  • La gastrite granulare ipertrofica è determinata quando ci sono formazioni cistiche singole o multiple che sporgono nella cavità dello stomaco contro la mucosa peritoneale e limitano la sua peristalsi e la mobilità delle pieghe.
  • Erosiva gastrite ipertrofica caratterizzata dalla presenza nel danno mucosa gastrica in forma di ulcerazione (erosioni) che si verificano sia a causa di esposizione a concentrazioni elevate di acido cloridrico, o come risultato di infezione (H. Pylori), che provoca la risposta infiammatoria intenso con neutrofili leucocitosi.
  • Gastrite ipertrofica atrofica che si manifesta in infezioni persistenti e causata dalla circolazione di autoanticorpi (IgG) contro i microsomi delle cellule parietali che producono acido cloridrico e il fattore Castle. La distruzione di queste cellule porta a ipocloridria e una diminuzione dell'attività di pepsina nel succo gastrico. Gli infiltrati endoscopicamente rivelati di linfociti e plasmacellule penetrano nell'intero spessore della mucosa con una violazione della struttura delle ghiandole fundali e una riduzione del loro numero.

La considerazione separata richiede una gastrite ipertrofica gigante - un ispessimento anormale della mucosa gastrica dovuto a polipi simili a cluster di cellule infiammatorie. Questa patologia è anche chiamata gastrite tipo tumorale o piegata, adenopapillomatosi, poliadenoma strisciante o malattia di Menetries. Tra le cause potenziali della sua comparsa vi è un aumento del livello del fattore di crescita epidermico (EGF) prodotto dalle ghiandole salivari e dalle ghiandole dello stomaco pilorico e l'attivazione dei suoi recettori gastrointestinali.

Ad oggi, molti gastroenterologi (principalmente stranieri) considerano la gastrite ipertrofica gigante sinonimo di malattia di Menetries. Tuttavia, con la malattia di Menetriet, l'eccessiva crescita delle cellule secretorie porta alla formazione di pieghe ispessite, ma molto raramente accompagnate da infiammazione. Su questa base di esperti classificare questa malattia come una forma di gastropatia iperplastica, vedendo in esso la causa di gastrite ipertrofica gigante.

trusted-source[34], [35], [36], [37], [38]

Complicazioni e conseguenze

Oltre alla riduzione percepita delle funzioni digestive dello stomaco - maldigestione cronica - le conseguenze e le complicanze della gastrite ipertrofica includono:

  • perdita irreversibile di una porzione significativa del tessuto ghiandolare con  atrofia della mucosa gastrica;
  • riduzione della sintesi acida nello stomaco (ipocloridria);
  • rallentamento della motilità gastrica;
  • un aumento dello stomaco (nel 16% dei pazienti) o un restringimento della sua cavità (9%).

L'ipoproteinemia nella gastrite ipertrofica gigante può portare all'ascite. C'è anche uno sviluppo di anemia associata a una carenza di vitamina B12, che è ostacolata dalla produzione di immunoglobulina G (IgG) contro il fattore interno del castello. Non è esclusa la progressione della patologia nell'anemia megaloblastica maligna.

Localizzato nel corpo o inferiore ipertrofica gastrite atrofica dello stomaco causa fisiologiche ipergastrinemia, che a sua volta stimola la proliferazione nei strato sottomucosa neuroendocrino enterocromaffini (ECL) fundica cellule della ghiandola. E questo è pieno con lo sviluppo dei tumori neuroendocrini -  carcinoidi.

trusted-source[39], [40], [41], [42], [43], [44], [45], [46]

Diagnostica gastrite ipertrofica

La diagnosi di gastrite iperplastica è possibile solo visualizzando lo stato della mucosa gastrica.

Pertanto, la diagnostica strumentale - utilizzando l'endogastroscopia e l'ecografia endoscopica - è lo standard della tecnica per rilevare questa patologia.

Sono anche necessari esami del sangue - clinico, biochimico, H. Pylori, anticorpi e marcatore oncologico CA72-4. Le feci vengono analizzate, viene determinato il pH dello stomaco.

trusted-source[47], [48], [49], [50], [51]

Cosa c'è da esaminare?

Quali test sono necessari?

Diagnosi differenziale

La diagnosi differenziale (che può richiedere CT e MRI) è condotta a riconoscere patologie aventi gli stessi sintomi nonché identificare - sulla base del risultato di esame istologico di materiale bioptico - sarcomi, carcinomi, tumori stromali gastrointestinali.

Chi contattare?

Trattamento gastrite ipertrofica

Il trattamento prescritto per la gastrite ipertrofica tiene conto delle cause della patologia, della natura dei cambiamenti strutturali nella mucosa, nonché dell'intensità dei sintomi e delle malattie concomitanti dei pazienti.

Se l'analisi ha mostrato la presenza di infezione da Helicobacter, quindi iniziare la tripla terapia (per la distruzione del batterio) con antibiotici Amoxicillina, Claritromicina, ecc., Per maggiori dettagli leggere -  Antibiotici per la gastrite

Quando il dolore allo stomaco tradizionalmente assegnati Nospanum o compresse con belladonna Besalol, ma da essa asciuga la bocca e può accelerare il polso, inoltre, un mezzo è controindicato nei problemi glaucoma e della prostata. I farmaci che riducono la produzione di acido cloridrico (bloccanti del recettore H2-istamina e m-colinolitici), con questo tipo di gastrite non si applicano. Per maggiori dettagli, vedi -  Pillole da dolore addominale

Per migliorare la digestione, vengono utilizzati farmaci a base di enzimi pancreatici: Pancreatina (Pancreasim, Pancral, Pancitrat, Penzital, Pancreon, Creonte, Festal, Mikrazim e altri nomi commerciali). Posologia: da una a due compresse tre volte al giorno (prima dei pasti). Possibili effetti collaterali sono dispepsia, eruzioni cutanee sulla pelle e aumento dei livelli di acido urico nel sangue e nelle urine.

Per ulteriori informazioni, vedi  Trattamento della gravità nello stomaco.

Quando il contenuto proteico nel plasma sanguigno diminuisce, viene prescritta la metionina, che deve essere assunta una compressa (500 mg) tre volte al giorno, il corso del trattamento - 14-21 giorni.

I pazienti con gastrite ipertrofica sono prescritti vitamine B6, B9, B12, C e P.

Con la gastrite ipertrofica è necessario un trattamento chirurgico in caso di sospetto di oncologia: viene eseguita una laparotomia con una biopsia e un'istologia urgente, dopo la quale vengono rimosse le lesioni sospette.

Il trattamento di fisioterapia è descritto qui -  Fisioterapia con gastrite cronica

È necessaria una dieta con gastrite ipertrofica e, tenendo conto della diminuzione della produzione di acido cloridrico nello stomaco, non dovrebbe solo aiutare a mantenere l'integrità dello strato epiteliale della mucosa gastrica, ma anche normalizzare il processo di digestione. Pertanto, la dieta più adatta  per la gastrite con bassa acidità

Trattamento alternativo

Il trattamento alternativo della gastrite ipertrofica utilizza principalmente il trattamento a base di erbe. Dalla miscela di farmacie di camomilla, foglie di piantaggine e menta piperita, viene preparato l'estratto di acqua; dai fiori di calendula e Helichrysum sabbia, guardare un tre telonati, centaury, semi di finocchio, radici calamo, poligono e il dente di leone - tè (un bicchiere d'acqua preso cucchiaio di erbe). Durante il giorno, l'infusione o il decotto viene preso diversi sorsi circa 30-40 minuti prima dei pasti. Informazioni dettagliate sul materiale -  Erbe che aumentano l'appetito

trusted-source[52], [53], [54], [55], [56], [57], [58], [59], [60], [61]

Maggiori informazioni sul trattamento

Prevenzione

La prevenzione standard comprende il rispetto delle norme igieniche e una corretta alimentazione: in piccole porzioni fino a cinque volte al giorno, senza prodotti grassi e fritti, in scatola e semilavorati e, naturalmente, senza bevande alcoliche.

Assicurati di bere acqua (non gassata) - almeno un litro al giorno.

trusted-source[62], [63], [64], [65]

Previsione

I gastroenterologi sottolineano che la gastrite ipertrofica è una malattia cronica e il suo sviluppo non può essere previsto, soprattutto dal momento che vi è il rischio di gravi complicazioni - fino alla trasformazione in oncologia.

trusted-source[66], [67], [68], [69], [70], [71], [72]

Translation Disclaimer: The original language of this article is Russian. For the convenience of users of the iLive portal who do not speak Russian, this article has been translated into the current language, but has not yet been verified by a native speaker who has the necessary qualifications for this. In this regard, we warn you that the translation of this article may be incorrect, may contain lexical, syntactic and grammatical errors.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.