^

Grano saraceno per la gastrite

, Editor medico
Ultima recensione: 12.05.2022
Fact-checked
х

Tutti i contenuti di iLive sono revisionati o verificati da un punto di vista medico per garantire la massima precisione possibile.

Abbiamo linee guida rigorose in materia di sourcing e colleghiamo solo a siti di media affidabili, istituti di ricerca accademici e, ove possibile, studi rivisti dal punto di vista medico. Nota che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono link cliccabili per questi studi.

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri contenuti sia impreciso, scaduto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Semi di grano saraceno (Fagopyrum esculentum) - ovuli maturi, pelati - chiamiamo grano saraceno. Appartiene ai prodotti consigliati per molte malattie gastroenterologiche e nella dieta è incluso anche il grano saraceno per la gastrite. [1]

I benefici del grano saraceno

Ma prima, sui benefici del grano saraceno, che è una ricca fonte di proteine vegetali, amido e fibre alimentari, acidi grassi (compresi quelli insaturi - linoleico e linolenico), vitamine, macro e  microelementi , composti polifenolici (sotto forma di flavonoidi ), ecc.

E tutte queste sostanze utili del normale porridge di grano saraceno sono ben assorbite, poiché il contenuto di acido fitico, che interferisce con il loro assorbimento, è minimo nel grano saraceno rispetto ai cereali.

Nella composizione equilibrata, le proteine \u200b\u200bvegetali di grano saraceno si distinguono per un alto contenuto dell'aminoacido essenziale lisina, che promuove la guarigione - la rigenerazione dei tessuti danneggiati. E la combinazione della lisina con l'amminoacido proteinogenico glicina (che non è essenziale) contribuisce alla regolazione dei recettori epatici delle LDL (lipoproteine a bassa densità) e all'abbassamento dei livelli di colesterolo nel sangue. Inoltre, il meccanismo per abbassare i livelli di lipidi nel siero del sangue è associato ai flavonoidi del grano saraceno, che inibiscono l'attività della lipasi, un enzima digestivo prodotto dal pancreas.

Studi sui componenti biologicamente attivi dei semi di grano saraceno hanno dimostrato la presenza in essi di una serie di enzimi antiossidanti che proteggono le cellule dallo stress ossidativo - gli effetti dannosi dei radicali superossido (specie reattive dell'ossigeno).

La quercetina flavonoide presente nel grano saraceno, oltre al suo effetto antiossidante, riduce l'intensità dei processi infiammatori, aiuta a stabilizzare le membrane cellulari di vari tessuti. Per i pazienti con infiammazione della mucosa gastrica, il beneficio di questa pianta polifenolica è un effetto positivo sull'intero tratto gastrointestinale: accelera la rigenerazione dei tessuti danneggiati (compresa la mucosa dello stomaco e dell'intestino) e, infatti, ha un effetto effetto gastroprotettivo. [2]

Inoltre, studi recenti (in vitro e in vivo) hanno dimostrato la capacità della quercetina di ridurre l'infiammazione della mucosa gastrica e la morte cellulare associata all'infezione da Helicobacter  pylori .

Ha un effetto rinforzante sulle pareti dei vasi sanguigni e riduce il sanguinamento dei capillari.

Il grano saraceno contiene anche tiamina (vitamina B1), riboflavina (vitamina B2), piridossina (vitamina B6), acido folico (vitamina B9), niacina (vitamina PP).

I tannini dei semi di grano saraceno, interagendo con le proteine del muco prodotte dalle ghiandole dello stomaco, aumentano la protezione della sua mucosa.

I benefici del grano saraceno sono indiscutibili negli elementi chimici in esso contenuti, necessari per molti processi biochimici dell'organismo: potassio, magnesio, fosforo e manganese; ferro e rame (che contribuiscono al normale funzionamento del sistema immunitario); zinco (partecipando a molti processi cellulari dei tessuti di tutti i sistemi e organi), ecc. [3]

Può il grano saraceno con la gastrite?

Per la sua composizione biochimica, il grano saraceno è considerato uno dei più benefici per l'organismo e quasi nessuna  dieta per le malattie gastrointestinali può farne a meno . E, prima di tutto, si tratta di una  dieta per la gastrite .

Ma la gastrite può essere diversa, a seconda dell'acidità del succo gastrico, il cui livello è dovuto alla produzione di acido cloridrico da parte delle ghiandole del fondo dello stomaco.

Il grano saraceno è consentito e persino accolto con favore per la gastrite con elevata acidità. Leggere:

Il grano saraceno con gastrite erosiva può essere utilizzato solo nella fase di remissione della malattia, poiché i semi di grano saraceno contengono acidi organici (carbossilico e fenolico), in particolare ossalico e salicilico. 

Il porridge di grano saraceno è consigliato anche in una  dieta per la gastrite atrofica con bassa acidità , ma per facilitare la digestione nello stomaco, dovrebbe essere viscoso.

Il grano saraceno durante l'esacerbazione della gastrite viene utilizzato sotto forma di purè di porridge liquido, bollito in acqua. Vedi -  Dieta per l'esacerbazione della gastrite

Il grano saraceno crudo o verde per la gastrite - nonostante le sue potenti proprietà antiossidanti e altre benefiche - non è raccomandato dalla maggior parte dei dietisti: il porridge di tale grano saraceno è spesso amaro, impiega più tempo per digerire nello stomaco e può causare stitichezza e aumento della formazione di gas nello stomaco intestini. [4]

Come cucinare il grano saraceno con la gastrite?

Devi cucinare correttamente il grano saraceno con la gastrite. I cereali selezionati e lavati vengono posti in una casseruola o casseruola, versati con acqua bollente (due o tre parti d'acqua per una parte del cereale), dopo l'ebollizione, il fuoco si riduce. I piatti sono coperti (lasciando uno spazio vuoto) e mantenuti a fuoco basso, in modo che i cereali siano adeguatamente bolliti. Quindi mettere il burro (un po') e coprire completamente la padella.

Il porridge più liquido e viscoso sarà se il cereale viene versato con acqua fredda, ma ci vorrà più tempo per cuocerlo.

A proposito, per non pulire il porridge dal nocciolo (semi interi), preparano un porridge viscoso o liquido dal grano saraceno tritato: contiene le stesse sostanze utili e cuoce più velocemente. Il grano saraceno con latte per la gastrite (soprattutto con un aumento del livello di acidità del succo gastrico) può essere preparato con una miscela di acqua e latte - in un rapporto di 1:2 o 1:1.

Oltre al porridge, le ricette includono zuppa con grano saraceno in brodo vegetale o di pollo diluito, vedi -  Ricette per zuppe per gastrite

Preparano anche cotolette, zrazy o casseruole a base di grano saraceno bollito. Ad esempio, per preparare le cotolette al vapore di grano saraceno, si mescolano due parti di grano saraceno con una parte di patate lesse (passate in purea), si aggiungono alcune carote grattugiate lesse ed erbe fresche tritate finemente. Invece delle patate, puoi mettere il filetto di pollo tritato bollito. Le cotolette sono formate da una massa ben miscelata e cotte al vapore.

Possibili complicazioni

Tra le possibili complicazioni del consumo di grano saraceno per la gastrite, si nota solo  un'allergia molto rara al grano saraceno .

Translation Disclaimer: The original language of this article is Russian. For the convenience of users of the iLive portal who do not speak Russian, this article has been translated into the current language, but has not yet been verified by a native speaker who has the necessary qualifications for this. In this regard, we warn you that the translation of this article may be incorrect, may contain lexical, syntactic and grammatical errors.

You are reporting a typo in the following text:
Simply click the "Send typo report" button to complete the report. You can also include a comment.